lunedì 7 gennaio 2019

Piraterie, Francesco Pira sbarca a Sciacca


Opportunità e rischi delle nuove tecnologie. Ne parla nel suo ultimo libro, Piraterie, Francesco Pira, sociologo e professore di comunicazione e giornalismo all’Università di Messina. Il libro è stato pubblicato dalla Casa Editrice Medinova di Antonio Liotta ed ha uno scopo nobilissimo: i diritti d’autore saranno devoluti per l’acquisto di vaccini per i bimbi poveri tramite il Lions Club International Foundation.
Piraterie sarà per la prima volta presentato a Sciacca, venerdì 11 gennaio 2019, alle ore 18, nei locali del Circolo di Cultura, in Corso Vittorio Emanuele.
L’iniziativa è stata promossa dalla presidente del Lions Club Sciacca Host Margherita Sciortino, e dal direttivo del Club Service, nell'ambito del service "Dispositivi digitali e conseguenze del loro uso". Sarà un confronto che vedrà una conversazione coordinata dal giornalista Giuseppe Pantano con l'avvocato Vincenzo Parisi, l’oftalmologa Tecla Bartolomeo, e l’editore Antonio Liotta.
Per la prima volta, oltre all’autore sociologo e giornalista, affronteranno il tema delle nuove tecnologie un’oculista ed un legale proprio per comprendere fino in fondo cosa può accadere senza un uso consapevole.



Le pagine dei giornali ed i servizi televisivi riportano quotidianamente episodi di cronaca, legati soprattutto alle conseguenze legate ad  un uso improprio della rete e delle nuove tecnologie. Eppure accade di rado che vengano proposti servizi, attraverso i quali  creare delle valide occasioni per riflettere su quanto esse abbiano effettivamente condizionato e/o modificato la quotidianità di ciascuno. Internet, Facebook, Instagram  e gli smartphone hanno  fornito nuovi codici e nuovi linguaggi che di fatto hanno impostato la comunicazione su ritmi prima impensabili ed impostato le relazioni su modalità di interazione, dettate dal qui ed ora, dal tutto e subito.
In questo panorama, arriva come una meteora Francesco Pira, autore di PIRATERIE – riflessioni brevi di vita social” (Medinova pp. 136, euro 11), che in questo ultimo  libro ha raccolto 81 articoli, pubblicati  dal 17 gennaio 2017 al 16 settembre 2018, sul quotidiano “La Sicilia” in un’apposita rubrica, denominata PIRAterie, che ogni domenica si è meritata la Terza Pagina del giornale.
Il testo è suddiviso in dodici sezioni che sottolineano i tratti salienti del mutamento sociale in atto, commentando gli articoli che vengono riportati, in modo da  offrire per ogni macro-area  una chiave di lettura per mezzo della quale invitare   il lettore a riflettere sui suoi comportamenti e in questo modo magari porsi in maniera critica nei confronti delle nuove tecnologie e della rete.

Ho ritenuto utile il contributo  che da giornalista oltre che da studioso e ricercatore -afferma  Francesco Pira-ho potuto offrire attraverso degli articoli che siano capaci di restituire in modo semplice ed immediato gli oggetti delle mie ricerche così da scattare delle istantanee sulla nostra quotidianità, focalizzando l’attenzione su temi di grande interesse e che condizionano, seppure noi spesso non ne abbiamo consapevolezza,i nostri comportamenti e la nostra esistenza non solo di singoli individui, ma soprattutto le relazioni interpersonali”.

Un libro da leggere, un sociologo da seguire, per prendere coscienza del nuovo mondo che rischia di sfuggirci e di non stare più sotto i nostri piedi. 



PROFILO AUTORE
Francesco Pira

Francesco Pira è professore di comunicazione e giornalismo presso il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università degli Studi di Messina, dove è Coordinatore Didattico del Master in “Manager della Comunicazione Pubblica”  e di Comunicazione Pubblica e d’Impresa presso lo IUSVE l’Università Salesiana di Venezia e Verona. È  visiting professor presso l’Università Re Juan Carlos di Madrid. Svolge attività di ricerca nell’ambito della sociologia dei processi culturali e comunicativi. Saggista e giornalista firma la Rubrica PIRATERIE, dedicata alle nuove tecnologie, nelle pagine culturali del quotidiano “La Sicilia”, la cui raccolta è contenuta in questo libro. Opinionista dei quotidiani on line La Voce di New York,  Affari Italiani e del magazine Spot and Web, è Direttore Editoriale del giornale on line Scrivo Libero. Scrive per riviste specializzate. È  Direttore Responsabile della Rivista Lions Sicilia. Nel giugno 2008, per l’attività di ricerca e saggistica e giornalistica, è stato insignito dal Capo dello Stato, on. Giorgio Napolitano, dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana e ha ricevuto numerosi Premi nazionali e internazionali. Ha pubblicato  numerosi saggi e articoli scientifici. È  coautore della biografia del popolare telecronista Bruno Pizzul.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...