martedì 17 aprile 2018

Il premio delle due lingue

La creatività non ha lingua, o meglio ne ha più di una, come il premio letterario “Alessio Di Giovanni” che di lingue ne ha due. Il premio dà la possibilità agli autori di esprimersi nella lingua a loro più congeniale: italiano o siciliano, così come preferiva il grande poeta, romanziere e drammaturgo di Cianciana (che scelse di scrivere nella "gagliarda e ardente, armoniosa e soave, e incisiva lingua di Sicilia").
L’Accademia Teatrale di Sicilia ha emesso il bando della nuova edizione del Premio nazionale a lui dedicato. È il ventunesimo anno consecutivo che viene promossa quest'iniziativa. Un premio longevo e prestigioso che registra ogni anno la partecipazione di tanti autori, che inviano le proprie poesie e i propri racconti da ogni parte d’Italia e anche oltre confine, come sottolinea il direttore artistico Enzo Alessi. 

I concorsi letterari della XXI edizione del Premio "Alessio Di Giovanni" prevedono le seguenti sezioni
     - Poesia in lingua siciliana; 
     - Poesia in lingua italiana;
     - Racconti in lingua siciliana; 
     - Racconti in lingua italiana. 


Gli elaborati vanno inviati entro il 31 maggio 2018, secondo le modalità previste nel regolamento pubblicato sul sito internet www.alessiodigiovanni.blogspot.it.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...