venerdì 26 gennaio 2018

Il ritratto della storia


Un ritratto di mio padre, giovane, sorridente, artista di grandi speranze, con uno sfondo tricolore. Ecco uno dei regali più belli ricevuti a Favara, nel corso della presentazione del libro Il partigiano bambino - la storia di Gildo Moncada, Ad Est Edizioni, nell’aula magna del liceo statale “Martin Luther King”, nell’ambito della Settimana della Memoria organizzata dall’istituto di studi e di ricerche “Calogero Marrone”, dall’Anpi, dal Comune di Favara e con il contributo umano, didattico, formativo, creativo, affettuoso, della scuola. 

Il quadro è opera di un ragazzo di quattordici anni che frequenta il primo anno dell’indirizzo artistico. Si chiama Vincenzo Sorce ed è della prima I.




È un regalo che ho ricevuto alla fine di una densa mattinata, il preludio al 27 gennaio. Un regalo assieme ad altri regali. Ragazzi che mi hanno ascoltato, che mi hanno regalato la loro attenzione e il loro tempo per due ore (tante, lo so), che si sono alzati per porre domande intelligenti collegando quella storia con l’attualità, che hanno letto alcuni brani del libro, che hanno suonato al pianoforte Chopin, che hanno interpretato due video per rileggere quello che è stato e “aprire gli occhi” per il presente e il loro futuro.

Regali su regali. Sono intervenuti, a nome dell’istituzione comunale, l’assessore Rossella Carlino, il dirigente scolastico Salvatore Pirrera, il presidente del centro “Marrone” Rosario Manganella, il presidente dell’Anpi Carmelo Castronovo, l’artista Sara Chianetta. Interventi sul tema, sulla giornata, sul libro, su mio padre per chi lo ha conosciuto, per chi lo ha stimato, per chi gli ha visto “quegli occhi grigio-azzurri...”




A coordinare tutti gli interventi e a intervistare l’autore e a introdurre l’incontro la prof Mariolina Vella: una garanzia. 

L’amica prof artista Giada Attanasio a curare un gruppo di ragazzi e a fare anche da tecnico e da fotografo e altro. 

La presentazione del libro è stata inserita dentro il più ampio e ammirevole progetto  della scuola "Incontro con l'autore". “Un'occasione - ha poi scritto una docente nel pubblicare le foto su Facebook - per conoscere la storia, anche attraverso ANPI e istituto di ricerca  “Calogero Marrone”, che promuovono la Settimana della Memoria. Progetto coordinato dalle docenti Mirella Vella, Giada Attanasio e Franca Fanara”.


È la prima presentazione del Partigiano bambino del 2018 e la prima dentro una scuola. 

Grazie di cuore. Per me una lezione, studente tra studenti. E più studente adesso di prima. 


Raimondo Moncada

www.raimondomoncada.blogspot.it 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...