mercoledì 15 novembre 2017

Il partigiano bambino in Parlamento

Approda anche in Parlamento Il partigiano bambino – la storia di Gildo Moncada. Il libro scritto dal figlio, Raimondo Moncada, e pubblicato da Ad Est, sarà infatti presentato a Roma, nella sede della Camera dei Deputati. L’appuntamento è per venerdì, 17 novembre 2017, alle ore 11, nella sala “Aldo Moro” di Palazzo Montecitorio. A organizzare l’evento: l’associazione Da Sud, con il patrocinio del comitato provinciale e della sezione “Marisa Musu e Teresa Regard” dell’Anpi di Roma.

La presentazione del libro di Raimondo Moncada, in una sede istituzionale così prestigiosa, è dedicata alla Costituzione, a poche settimane da un importante anniversario: il settantesimo compleanno della legge fondamentale della Repubblica Italiana (il testo venne deliberato dall’Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947 e promulgato il 27 dicembre dal capo provvisorio dello Stato Enrico De Nicola).

Alla Camera dei Deputati, una delle istituzioni centrali dello Stato e del sistema costituzionale democratico, Raimondo Moncada racconterà la storia del padre Gildo Moncada: siciliano, di Agrigento, che a sedici anni in Umbria partecipò durante la seconda guerra mondiale al Movimento della Resistenza, per la liberazione dell’Italia dall’occupazione nazifascista, militando nella brigata partigiana “Leoni” e ritornando poi dai genitori mutilato. Dopo il grave ferimento a Sansepolcro, Gildo Moncada fu ricoverato in diversi ospedali tra cui il San Carlo di Roma, città dove riprese gli studi (interrotti a causa della guerra) nel convitto-scuola della Rinascita “Giame Pintor” patrocinato dall’Anpi e dove lavorò negli anni Cinquanta per la casa editrice Editori Riuniti.  

Raimondo Moncada dialogherà col presidente dell’associazione “Da Sud” Cinzia Paolillo e con Massimo Manzoli dell’associazione “Gruppo dello Zuccherificio”. All’incontro interverranno Tina Costa, staffetta partigiana, vice presidente del comitato provinciale Anpi di Roma; Carlo Caponi, della sezione “Marisa Musu e Teresa Regard” dell’Anpi di Roma; e il cantautore Luca Taddia dei Fev.  

Uscito lo scorso mese di marzo, Il partigiano bambino è stato già presentato in diversi posti, in Sicilia e in nord Italia: Vignola (Modena), Ravenna, Licata, Ribera, Palma di Montechiaro, Reggio Emila, Ca’ di Malanca (Brisighella), Burgio, Riesi, Modena, Carpi, San Martino in Rio, Menfi, Agrigento (per ben tre volte).


Il libro ha avuto attribuiti il Premio Internazionale “Navarro” e il Premio di Scrittura del Lions Club Agrigento-Chiaramonte.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...