sabato 7 ottobre 2017

Il partigiano bambino in cammino nei luoghi della Resistenza

Riprende il cammino nei luoghi della Resistenza del Partigiano bambino, il libro sulla storia di Gildo Moncada scritto dal figlio Raimondo e pubblicato da Ad Est nell’anno in cui ricade il settantesimo anniversario del varo della Costituzione della Repubblica Italiana. È la memoria viva di un impegno, di un ideale, di un sacrificio per la libertà. 

Tre gli appuntamenti programmati nel mese di ottobre in Emilia Romagna: Modena, Carpi e San Martino in Rio.


A Modena, Il partigiano bambino sarà presentato venerdì 13 ottobre, alle ore 21.00, al teatro La Tenda. L’iniziativa è dell’Associazione culturale “L’Asino che vola”. Condurrà Maria Capalbo Gabriele.


A Carpi, la presentazione si farà sabato 14 ottobre, alle ore 18, al Circolo “AppenaAppena” per iniziativa dell’Anpi e del presidio Libera, in collaborazione con l'associazione culturale “Appenaappena”.


A San Martino in Rio, la presentazione del Partigiano bambino si svolgerà domenica 15 ottobre alle ore 10.00, nell’ex chiesa San Rocco, in via San Rocco. L’organizzazione è dell’Anpi.

 

Alle tre presentazioni sarà presente Raimondo Moncada. Interverrà Luca Taddia dei Fev, con gli storici canti partigiani della Resistenza e un canto, scritto dallo stesso cantautore, ispirato alla storia di Gildo Moncada e di suo figlio Raimondo. Ci sarà Ad Est, il gruppo editoriale che da marzo promuove un’intensa attività per diffondere questa storia di Resistenza, la storia di un adolescente siciliano, di Agrigento, Gildo Moncada, che a sedici anni si ritrovò con la famiglia a Perugia durante la seconda mondiale e decise di dare il proprio contributo alla guerra di liberazione dell’Italia dal nazifascismo con la brigata partigiana umbra “Leoni”, rientrando a casa mutilato.  

 

Del libro si parlerà ancora ad Agrigento, in occasione del Premio di Scrittura promosso dal Lions club. Raimondo Moncada è tra gli insigniti del riconoscimento proprio per  Il partigiano bambino. La cerimonia di consegna si svolgerà sabato 14 ottobre alle ore 18,30, a Casa Sanfilippo. È il secondo riconoscimento. A maggio, il libro è stato insignito del Premio Internazionale “Navarro”. 

 

Il partigiano bambino continuerà il suo cammino per tutto il 2017 e poi nel 2018, in Italia e in Europa. A novembre è stata programmata una presentazione a Roma in una prestigiosa sede istituzionale, a dicembre si oltrepasseranno i confini con direzione Belgio.

 

Dallo scorso mese di marzo, mese di uscita, il libro Il partigiano bambino è stato presentato a Vignola (Modena), Ravenna, Licata, Agrigento, Ribera, Palma di Montechiaro, Reggio Emila, Ca’ di Malanca (Brisighella), San Leone, Burgio, Riesi.

 

Tante emozioni, per una storia viva, vera, così vicina nel vissuto, nell’eredità, negli ideali, nei valori e negli ammonimenti affinché tragedie come quelle della seconda guerra mondiale non si ripetano più. 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...