sabato 16 settembre 2017

Popolare comico inglese conquista Menfi e fa un film con attori locali



Inghilterra, nord Italia, Sud, Sicilia. Birmingham, Milano, Menfi. Un viaggio a scendere in un luogo che è diventato il suo paradiso, la sua nuova base operativa. Chi lo ha detto che un artista, un attore, un autore, un insegnante, un comico, debba per forza andare fuori dalla Sicilia per affermarsi o semplicemente per lavorare?  John Peter Sloan ha ribaltato questo radicato preconcetto. Conosciuto a livello internazionale per i suoi corsi di lingua inglese, per il suo originale metodo di insegnamento, per i suoi libri, per la partecipazione a Zelig e ad altre note trasmissioni sulle reti Rai e Mediaset, un bel giorno ha deciso di lasciare Milano e di stabilirsi al Sud, più al Sud del Sud: nell’isola di Sicilia, nel mare cristallino di Menfi, tra i profumi dei vigneti che spremono artistico vino a tinchitè.
John Peter Sloan ha preso casa, ha fondato una scuola di inglese, ha richiamato i suoi amici collaboratori, e ha portato a termine un progetto artistico al quale pensava da anni: un film. Il progetto è stato presentato ieri sera nel corso della decima edizione dello Sciacca Film Fest, alla presenza di quasi tutto il cast con tanti attori locali e attori, anche professionisti, provenienti dall’Inghilterra. La pellicola si intitola “Smith di Sicilia” con sottotitolo “Vino siciliano fatto dagli inglesi”.

“ È una celebrazione della Sicilia, dell’Italia” ha detto ieri John Peter Sloan presentando il lavoro e gli amici attori, a modo suo, in uno show divertente e applaudito. Il film, in fase di montaggio, rompe gli schemi, squaglia gli storici pregiudizi sul Meridione. Niente mafia. Solo bella Sicilia.
Gli inglesi scendono in Sicilia per poi andare via di corsa, ma se ne innamorano e cambiano i loro programmi. Nella pellicola c’è la comicità inglese, la comicità di John Peter Sloan, con situazioni e battute già rodate, collaudate in anni di spettacoli. “Lavoro alla sceneggiatura da sette-otto anni” ha confidato, trovando il luogo e le persone giuste in Sicilia per realizzare quello che considera il suo gioiellino a cui tiene tanto. Gli attori (e che attori!), sono stati selezionati per la maggior parte tra Menfi, Sciacca e anche Agrigento. Ho avuto l’onore e il piacere di esserci anche io (l’unico agrigentino di Agrigento) con un cameo.
Ecco il cast in ordine sparso:
Gianleo Licata, John Peter Sloan, Francesca Licari, Derek Allen, Robert Dennis, Antonina Vetrano, Nicola Puleo, Santo D’Aleo, Melkio Bilà, Raimondo Moncada, Giuseppe Briganti, Maria Grazia Catania, Saverio Piazza, Piero Mangiaracina, Mauro Cottone.
Ricordo anche altre figure fondamentali: Davide Perra, fonico; Giuseppe Campo, operatore di ripresa; Giovanna Corbani, segretaria di edizione; Asia Gagliano, make-up; Melkio Bilà, direttore di produzione
La regia è di Marco Fornari. Le musiche sono di Simon Hayward.
A presto, su piccoli o grandi schermi! 

Raimondo Moncada
www.raimondomoncada.blogspot.it


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...