sabato 26 agosto 2017

L'amore sotto le stelle della Valle dei Templi

L'amore, contro tanto odio e tanta violenza. L'amore, controcorrente, sotto le stelle della Valle dei Templi di Agrigento. È il sentimento principe protagonista dello spettacolo "Percorsi d'amore" in programma oggi, dalle ore 21,00, ai piedi del Tempio di Giunone. Lo spettacolo è stato ideato e organizzato, per l'associazione "Terzo Millennio"dal produttore Giò Di Falco che quest'anno festeggia i trent'anni di attività.

Una proposta scenica a più voci che celebra l'amore, declinandolo in tutte le sue gradazioni e profondità, attraverso le poesie e l'animo di Neruda, Pessoa, Prevert, Gibran, Buttitta e altri. E anche attraverso i testi e la voce di autori agrigentini come Margherita Biondo, Francesco Riggio e Lucia Alessi, questi ultimi sul palcoscenico assieme a Susanna Amico, Salvatore Di Salvo, Salvo Preti e Raimondo Moncada che cura la regia. In scena anche tre ospiti d'onore, dell'associazione Acuarinto: Lamine Mohamed, Ahmed Alì, Ansumana Bojang.  

Sotto il Tempio di Giunone, ci sarà tanta poesia, con azioni teatrali e anche di danza con la coreografa e ballerina Giada Attanasio. I vari momenti saranno esaltati dalle musiche suonate dal vivo dai maestri Totò Sciacca (chitarra) e Angelo Sanfilippo (fisarmonica).

Una serata che avrà due speciali omaggi: a Francesco Iacovino, poeta agrigentino prematuramente scomparso, e a Luigi Pirandello nel centocinquantesimo anniversario della nascita con le sue ultime parole d'amore alla musa Marta Abba. 

L'amore sarà dunque di scena nella Valle degli Dei, in testa alla Via Sacra, senza effetti speciali se non quelli di un sentimento che attraversa il tempo dell'umanità, di cuore in cuore, di palpito in palpito. 


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...