mercoledì 28 giugno 2017

Chi nicchi e nacchi alle Fabbriche Chiaramontane di Agrigento

La Sicilia, la sua lingua, i suoi interpreti, l’espressione artistica. Tra cunti e canti sarà presentato ad Agrigento il libro di Raimondo Moncada Chi nicchi e nacchi. L’appuntamento è per giovedì, 29 giugno 2017, alle ore 18, alle Fabbriche Chiaramontane, in piazza San Francesco (sotto la Via Atenea, a fianco della Chiesa dell’Immacolata).  

L’evento è promosso e organizzato dall’Ande di Agrigento, l’Associazione Nazionale Donne Elettrici. L’incontro sarà aperto dal presidente dell’Ande Carola De Paoli che parlerà del libro, Chi nicchi e nacchi, e del suo autore. Seguirà un intervento sulla lingua e gli autori siciliani di Enzo Alessi, operatore culturale, regista, attore.

Si parlerà del libro e si farà parlare il libro con la recitazione di alcuni cunti e canti. Alle Fabbriche Chiaramontane, daranno voce a Chi nicchi e nacchi  lo stesso autore, Raimondo Moncada e Lucia Alessi. Ospite della serata il cuntastorie Nenè Sciortino che canterà canzoni della tradizione popolare siciliana.   

Chi nicchi e nacchi raccoglie cunti e canti che Raimondo Moncada ha scritto nella sua lingua madre e recitati in pubbliche rappresentazioni con l’Accademia Teatrale di Sicilia. Il libro include anche brani, rivisitati, tratti dal ricco patrimonio popolare della Sicilia. La seconda edizione contiene un saggio sulla lingua siciliana di Tonina Rampello, presidente dell’Accademia Teatrale di Sicilia. 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...