martedì 9 maggio 2017

Premio “Navarro” 2017 al Partigiano bambino

Questa volta il premio viene da un’associazione internazionale, una città, un ente, una commissione giudicatrice. La notizia è stata ufficializzata oggi: tra gli insigniti del IX Premio Internazionale “Navarro” 2017, figura il nome di Raimondo Moncada, autore del libro Il partigiano bambino – storia di Gildo Moncada, pubblicato da Ad Est Edizioni.  
È il primo riconoscimento di questo genere, dopo i premi di pure emozioni e di consensi ricevuti nel corso delle presentazioni del libro, in Sicilia e in Emilia Romagna. E dopo i contatti di studenti che hanno manifestato l’intenzione di proporre la storia del Partigiano bambino per l’esame di quinto anno e l'interesse di istituzioni scolastiche che hanno richiesto copie del libro per avviare un lavoro di approfondimento in classe.
La cerimonia di consegna del premio internazionale “Navarro” 2017 è stata messa in calendario per sabato 13 maggio 2017, con inizio alle ore 16,30, nella sala convegni della Banca Credito Cooperativo di Sambuca di Sicilia, splendida cittadina siciliana in provincia di Agrigento, vincitrice nel 2016 del titolo di “Borgo dei Borghi”.


Il premio è indetto dal Lions Club di Sambuca Belice, dal Centro Studi Adranon, dal Team Sicilia my love. Tema della nona edizione: Sicilia e Sicilianità nella Cultura Letteraria Italiana. Previsti concorsi per giovani e adulti di Saggistica, Poesia, Narrativa, Teatro, Tesi di Laurea,  studi monografici su Vincenzo  Navarro o su Emanuele Navarro della Miraglia..   
Il Club Sambuca Belice, guidato dal giovane presidente avv. Loretta Abruzzo, - è scritto nella comunicazione del comitato organizzatore – ha rilanciato il Premio “Navarro” ideato e coordinato da Enzo Randazzo, scrittore e socio Lions, in concomitanza con il secondo Convegno di Studi Navarriani, con la partecipazione di studenti, dirigenti, docenti ed espressioni culturali dell’interland e con gli interventi di autorevoli studiosi, quali il prof. Carmelo Spalanca (Università di Palermo), la prof. Angela Campo, il saggista Pietro D’anna, lo storico Michele Vaccaro, il curatore scientifico prof. Gisella Mondino, i giornalisti Licia Cardillo (Direttrice de La Voce) e Joseph Cacioppo (direttore de L’Araldo), il critico letterario prof. Daniela Rizzuto. 

Tra i concorrenti – rendono noto gli organizzatori - saranno premiati: Raimondo Moncada, Michele Vaccaro, Roberta Ainis (Saggistica); Giuseppe Baldi, Enzo Sardo, Francesco Monaca, Maria Grazia Lala, Daniela Trovato, Giovanni Taibi, Anna Maria Castronovo, Francesco Billeci, Maria Giovanna Augugliaro, Francesco Rubino, Alba Sunshine Bettoschi, Paolo Antonio Magrì, Chiara Rossi (Narrativa); Salvatore Mirabile, Margherita Neri, Adriana Valenza, Anna Rita Murano, Giuseppe Macauda, Gaetano Lia, Antonio Barracato, Ausilia Minasi, Teresa Averta,, Dario Nicolella, Stella Radicati, Katia Olivieri, Carmelo Di Stefano, Sebastiano Impalà, Lia Lo Bue (Poesia); Accursio Soldano, Francesco Settecasi, Giusy Tuzza, Massimo Pantano, Margherita Ingoglia (Teatro).
Numerosi gli studenti premiati, provenienti dalla Sicilia e da tante altre regioni. Saranno, inoltre, conferiti dei Premi Speciali al presidente della Seconda Sezione Civile alla Corte d'Appello di Palermo Filippo Picone; al dirigente sanitario Pietro Greco; alla scrittrice modenese Roberta Dieci; al regista Raimondo Crociani. 
La premiazione, coordinata dalla professoressa Claudia Brunetta, si alternerà ad un concerto - reading coordinato da Enzo Randazzo, tratto dagli scritti di Vincenzo Navarro, Emanuele Navarro Della Miraglia e di alcuni testi premiati, con le voci narranti di Alice Titone, Paolo Buscemi, Mariangela Bucceri, Pippo Puccio, Marisa Mulè, Giuseppe Briganti, Laura Giglio, Angela Balistreri e con le suggestioni musicali del Duo SciuVal.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...