giovedì 28 luglio 2016

Anche premi liquidi al concorso "Raccontami, o Musa!", scadenza 10 agosto

Oltre al piacere di partecipare a un concorso letterario, si ha anche la possibilità di vincere premi in denaro liquido. Vivi una doppia ansia: l’ansia di arrivare sul podio e l’ansia di intascare il premio.
Ma la cosa più importante, per i partecipanti, è partecipare anche senza vincere. Ma se si vince tanto meglio. E tanto meglio con liquidità. Possiamo dire al mondo che abbiamo vinto. Lo possiamo pure scrivere, da scrittori, nel nostro curriculum professionale e sulla biografia dei nostri libri.
Tutto è legato all’emozione che è il tema del concorso promosso dall’Associazione Culturale “Musamusia” di Licata dal titolo “Raccontami, o Musa” (“Musa” scritto al femminile, perché al maschile avrebbe avuto un altro significato. Non avrebbe avuto senso, infatti, chiamare il concorso: Raccontami o Muso”!).

Il concorso è rivolto agli scrittori di racconti di ambo i sessi perché ambo i sessi hanno una loro Musa la quale, per i fatti suoi, a noi non interessa, avrà pure un suo muso.
Il tema della prima edizione del premio di Musamusia è “L’uomo e le sue emozioni”. Massima libertà di espressione e di stile per i partecipanti. Ognuno può presentare un racconto umoristico, fantastico, realista, giallo, nero, viola, livido…
Attenzione alla data di scadenza. Siamo quasi in prossimità e poi potremmo pentircene amaramente di aver trovato tutto scaduto. Gli elaborati vanno presentati entro il 10 agosto 2016. I tradizionalisti possono inviare i racconti per posta con l’antico mezzo cartaceo. I modernisti possono usare il digitale e inviare tutto per email con un clic.  
Le modalità di invio sono contenute nel bando che è sempre meglio consultare per non avere fregature. Ecco il LINK:


Si troverà  anche una scheda di partecipazione da compilare.

Consultando il regolamento, abbiamo anche la bella sorpresa di scoprire i premi in denaro liquido per i primi tre classificati giudicati da una speciale giuria presieduta dallo scrittore Gaetano Savatteri. 
Il primo classificato si porterà a casa o in pizzeria: targa o pergamena e la somma di 150,00 euro;
Il secondo classificato si porterà a casa o al supermercato: targa o pergamena e la somma di € 100,00 euro
Il terzo classificato si porterà in spiaggia o in montagna: una targa o pergamena e la somma di € 50,00 / Pubblicazione dell’opera sul sito
I vincitori saranno autorizzati a intascare i premi in denaro. Le targhe o le pergamene dovranno essere tenute nell’apposita mano.

Raimondo Moncada

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...