lunedì 7 settembre 2015

Lezioni di Panza 1: il pane, il segreto per capire quando è fresco


Cari lettori, inizia su questo storico e amaro blog una nuova rubrica: "Lezioni di panza". 
Siamo davvero emozionati, anche se nessuno ci crederà. Ci abbiamo pensato molto prima di avviarla. I soliti dubbi: potrà mai essere utile al l'umanità? Abbiamo alla fine rotto ogni indugio e qualcos'altro e abbiamo deciso di lanciarci in questa nuova avventura, anche perché abbiamo constatato che c'è davvero il deserto: nessuno si occupa di cucina, di sana alimentazione, di ricette del buon tradizionale ricettacolo. 

E ora, dopo questa doverosa premessa, iniziamo. L'esordio della rubrica "Lezioni di Panza" non poteva che essere dedicato all'alimento umano per eccellenza: il pane (avvertenza per i non italiani che conseguono da tutto il
Mondo: non si pronuncia alla barese). 
Abbiamo ricevuto diverse lettere con i nostri affezionati lettori che ci hanno chiesto: "Come possiamo capire al volo se il pane è fresco? Certe volte non lo capiamo". 

Vi sveliamo un segreto e lo facciamo solo per l'affetto che mi unisce a voi. E allora... Prendete carta e penna e pure l'evidenziatore e scrivetevelo bene in testa sulla fronte, se volete: quando il pane è bello caldo è fresco e quando è bello fresco non è detto che sia fresco. 
Alla prossima. 

Raimondo Moncada
www.raimondomoncada.blogspot.it 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...