mercoledì 6 ottobre 2010

Canto di Libertà di Raimondo Moncada

Libertà. Libertà da ogni forma di oppressione, schiavitù, prevaricazione, sopruso, violenza. “Libertà” è il titolo di una canzone composta (testo e musica) dall’autore agrigentino Raimondo Moncada nell'anno 1996. È un’invocazione in cui si alternano rassegnazione, speranza e un invito a reagire. È un grido contro un destino quasi segnato, di continue dominazioni, di civiltà ma anche di barbarie, con l'auspicio che la storia restituisca ai siciliani una terra finalmente affrancata, libera dal bisogno e dalle mafie. “Libertà” è divenuta un video grazie alla amichevole collaborazione tra il blog “iliubo” e l’Associazione “Emanuela Loi”.



Il video è stato prodotto per divulgare in rete i valori della legalità, dell’uguaglianza, della libertà, della solidarietà e affermare con forza che il riscatto è sempre possibile, in ogni luogo e in ogni momento. “Libertà” è un canto che per tanti anni è stato messo in repertorio dal gruppo di musica etnica Accademia T.P. di Agrigento (Raimondo Moncada voce e flauti, Filippo Alessi percussioni, Alfonso Gueli chitarra, Mauro Leonardo chitarra) nei concerti live. La canzone ha anche vinto nel 2008 il terzo premio della sesta edizione del concorso regionale di poesia e canzoni siciliane “Il Paladino” promosso dall’Association Européen Des Cheminots. La versione proposta, registrata in studio, si avvale del prezioso apporto del compositore e polistrumentista Savio Nocera (tra gli storici fondatori del gruppo dei Tinturia) e del musicista Filippo Alessi (percussionista dei QBeta). Savio Nocera ha curato l’arrangiamento e il montaggio, oltre a suonare le chitarre, i flauti, le tastiere e il basso. Filippo Alessi ha curato la sezione delle percussioni. Il pezzo è cantato dallo stesso autore, Raimondo Moncada. Le immagini del videoclip sono di Pino Simonaro, Totò Bongiorno, Fabio Fabiano e Luna Moncada.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...